CONGREGAZIONE PER GLI ISTITUTI DI VITA CONSACRATA E LE SOCIETÀ DI VITA APOSTOLICA RIPARTIRE DA CRISTO: UN RINNOVATO IMPEGNO DELLA VITA CONSACRATA NEL TERZO MILLENNIO Istruzione INTRODUZIONE Contemplando lo splendore del volto di Cristo Camminando sulle orme di Cristo A cinque anni dall’Esortazione Apostolica Vita consecrata Ripartire nella speranza PARTE PRIMA La vita consacrata presenza della carità di Cristo in mezzo all’umanità Un cammino nel tempo Per la santità di tutto il Popolo di Dio In missione per il Regno Docili allo Spirito

CONGREGAZIONE PER IL CLERO

Il Dono

della vocazione presbiterale

Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis               Scarica il file htm       Scarica il file htm       Scarica il file htm

L'OSSERVATORE ROMANO CITTÀ DEL VATICANO 8 DICEMBRE 2016

Introduzione

1. Necessità di una nuova Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis

Il DONO DELLA VOCAZIONE al presbiterato, posto da Dio nel cuore di alcuni uomini, impegna la Chiesa a proporre loro un serio cammino di formazione; come ha ricordato Papa Francesco in occasione del suo discorso alla Plenaria della Congregazione per il Clero (3 ottobre 2014), «si tratta di custodire e far crescere le vocazioni, perché portino frutti maturi. Esse sono un “diamante grezzo”, da lavorare con cura, rispetto della coscienza delle persone e pazienza, perché brillino in mezzo al popolo di Dio»1.


1. Necessità di una nuova Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis Il DONO DELLA VOCAZIONE al presbiterato, posto da Dio nel cuore di alcuni uomini, impegna la Chiesa a proporre loro un serio cammino di formazione; come ha ricordato Papa Francesco in occasione del suo discorso alla Plenaria della Congregazione per il Clero (3 ottobre 2014), «si tratta di custodire e far crescere le vocazioni, perché portino frutti maturi. Esse sono un “diamante grezzo”, da lavorare con cura, rispetto della coscienza delle persone e pazienza, perché brillino in mezzo al popolo di Dio»1. Sono trascorsi ormai trent’anni da quando – il 19 marzo 1985 – la Congregazione per l’Educazione Cattolica, allora competente in materia, ha provveduto ad emendare la Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis, promulgata il 6 gennaio 19702, integrando soprattutto l’apparato delle note, alla luce della promulgazione del Codice di Diritto Canonico (25 gennaio 1983).

ESORTAZIONE APOSTOLICA
POST-SINODALE
VITA CONSECRATA
DEL SANTO PADRE
GIOVANNI PAOLO II
ALL'EPISCOPATO E AL CLERO
AGLI ORDINI E CONGREGAZIONI RELIGIOSE
ALLE SOCIETÀ DI VITA APOSTOLICA
AGLI ISTITUTI SECOLARI
E A TUTTI I FEDELI
CIRCA LA VITA CONSACRATA E LA SUA MISSIONE
NELLA CHIESA E NEL MONDO

INTRODUZIONE

1. La vita consacrata, profondamente radicata negli esempi e negli insegnamenti di Cristo Signore, è un dono di Dio Padre alla sua Chiesa per mezzo dello Spirito. Con la professione dei consigli evangelici i tratti caratteristici di Gesù — vergine, povero ed obbediente — acquistano una tipica e permanente «visibilità» in mezzo al mondo, e lo sguardo dei fedeli è richiamato verso quel mistero del Regno di Dio che già opera nella storia, ma attende la sua piena attuazione nei cieli.