RM Risorse

Parte Prima: I Salesiani di Don Bosco nella Chiesa Cap.1 La Società di San Francesco di Sales (art.1-9)

IL PROGETTO DI VITA

 

PARTE PRIMA CAP.I

 

IL PROGETTO DI VITA DEI SALESIANI DI DON BOSCO

Guida alla lettura delle Costituzioni salesiane

Roma 1986
Editrice S.D.B.
Edizione extra commerciale

Direzione Generale Opere Don Bosco
Via della Pisana, 1111
Casella Postale 9092
00163 Roma Aurelio

PARTE PRIMA

I SALESIANI DI DON BOSCO NELLA CHIESA

La prima parte delle Costituzioni deve essere vista come «introduttiva» e «fondante» dell´intera Regola di vita: prima che vengano esposti dettagliatamente i grandi principi e le norme che regolano la missione, la vita comunitaria, la pratica evangelica, la formazione ecc., questa parte iniziale si propone di «definire» la Società e di «situarla» globalmente all´interno della Famiglia salesiana, nella Chiesa e nel mondo. Essa rappresenta un «fondamento», perché pone le basi di tutta la costruzione salesiana e delinea i tratti maggiori della nostra identità nella Chiesa.
Si deve osservare che la parte è stata interamente ripensata nei due Capitoli XX e XXII. Il CGS aveva progettato un primo capitolo introduttivo, contenente gli elementi essenziali per descrivere il volto della Congregazione salesiana nella Chiesa e di fronte al mondo. Il titolo stesso dato a quel capitolo, «I Salesiani di Don Bosco nella Chiesa» (ora proprio dell´intera prima parte), coincidente con il titolo del primo documento del CGS, segnalava il proposito di delineare in forma globale, anche se germinale, l´identità della Congregazione: ciò corrisponde alla sostanza di quanto le precedenti Costituzioni presentavano sotto il titolo «Lo scopo della Società salesiana».
Il CG22, facendo proprio il piano complessivo del testo costituzionale elaborato dal CGS, ha collocato nella prima parte altri due capitoli che presentano degli aspetti della vocazione salesiana che devono pure considerarsi «fondanti» per l´intero progetto apostolico della Società: i tratti tipici dello spirito salesiano (cap. Il) e l´impegno vitale della professione (cap. III). In tal modo la prima parte dà il genuino tono salesiano a tutto il testo. Presenta una visione unificata del nostro stile di santificazione e di apostolato, dirigendoci subito al Fondatore come modello, per scoprire nel carisma ricevuto da Dio e nel suo cuore ricco di carità pastorale ciò che costituisce l´essenza e l´unità della vocazione salesiana.´
Dal punto di vista strutturale la parte si articola in tre capitoli, nei quali vengono successivamente definiti: