Família Salesiana

Decreto Approvato dal RM e CG, Roma, 29 gennaio 2015

DIREZIONE  GENERALE  OPERE  DON BOSCO
  Via  della Pisana 1111 -  00163 Roma
                            Il Rettor Maggiore

Segretariato per  la Famiglia Salesiana

Approvato dal  Rettor Maggiore e Consiglio generale
  Roma, 29  gennaio 2015

1. Natura e finalità

Il  Segretariato per la Famiglia salesiana è un organo di animazione e  coordinamento, istituito dal CG27[1] e  dipendente direttamente dal Rettor Maggiore a norma dell’articolo 108 dei nostri  Regolamenti generali.
  La sua finalità è animare la  Congregazione a riguardo della Famiglia Salesiana e promuovere la comunione dei  vari gruppi a essa appartenenti, rispettando la loro specificità e autonomia.
  Esso aiuta la Congregazione ad  assumere le responsabilità che per volontà di Don Bosco abbiamo nei confronti  della Famiglia salesiana, ossia “mantenere l’unità dello spirito e stimolare il  dialogo e la collaborazione fraterna per un reciproco arricchimento e una  maggiore fecondità apostolica”[2].

2. Membri del Segretariato
  Il Segretariato è costituito dai seguenti membri:
  2.1. Delegato del Rettor Maggiore per il Segretariato per  la Famiglia Salesiana, che è il Segretario centrale del Segretariato e assolve  i compiti descritti all’articolo 6.
  2.2. Confratelli SDB che hanno compiti di animazione nei  gruppi della Famiglia salesiana per i quali la Congregazione salesiana ha  responsabilità carismatica;

  • Delegato Mondiale dei Salesiani Cooperatori;
  • Delegato Mondiale degli Exallievi/e di Don Bosco
  • Animatore Spirituale dell’Associazione di Maria  Ausiliatrice
  • Assistente Centrale delle Volontarie di Don Bosco
  • Assistente Centrale dei Volontari Con Don Bosco

2.3. tre membri della Consulta mondiale della Famiglia  salesiana

  • una FMA scelta dalla Madre generale[3]
  • due membri eletti dalla Consulta mondiale.